Inserirsi nel mondo del Lavoro

Tirocini di inserimento/ reinserimento lavorativo

Questo tipo di tirocinio è finalizzato ad un inserimento/ reinserimento nel mondo del lavoro ed è rivolto a persone inoccupate e disoccupate; la durata può variare da un minimo di 3 ad un massimo di 6 mesi (proroghe comprese).
Il tirocinio è normato dalla DGR n. 74-5911 del 3 giugno 2013 e prevede un’indennità di partecipazione minima mensile (da € 300 a € 600 lorde mensili in base all’impegno orario settimanale)

 

Tirocinio formativo e di orientamento

Un tirocinio formativo e di orientamento è uno strumento previsto dalla legge che consente al giovane una possibilità lavorativa in modo da acquisire un’esperienza pratica e certificata che andrà ad arricchire il suo curriculum. Questo tipo di tirocinio è un ottimo “biglietto da visita” perché può dare la possibilità di farsi conoscere dall’azienda per un’eventuale assunzione futura in quanto, il tirocinio formativo e di orientamento, non costituisce un rapporto di lavoro subordinato e di conseguenza non comporta il sorgere di obblighi retributivi e previdenziali a carico dell’’azienda che non è obbligata ad assumere il tirocinante al termine dell’esperienza.